Durante il suo intervento all’ evento organizzato lunedi 20 maggio da Ship2Shore a Palazzo San Giorgio Genova – Da Marco Polo a Cristoforo Colombo. La nuova via della seta arriva (anche) al porto di Genova (oltre che a Venezia e a Trieste) –  il Presidente del Propeller Milano e vicepresidente Nazionale, nonché Presidente dell’Associazione Italia Hong Kong, Riccardo Fuochi, ha dichiarato: “Il progetto Belt&Road riguarda non solo la portualità e la logistica settori strategici per l’economia mondiale e italiana, ma anche aspetti finanziari, tecnologici e produttivi. E’quindi fondamentale, oltre che parlarne in Italia, essere presenti nei momenti dove i decisori di tutti i Paesi coinvolti si riuniscono per poter portare, ai tavoli che contano, le istanze delle PMI italiane e cogliere le diverse opportunita di business. Per questo stiamo lavorando per avere una nutrita presenza di aziende italiane al prossimo BELT&ROAD SUMMIT dell 11-12 Settembre 2019 “Creating and Realising Opportunities” che si terrà all’ Hong Kong Convention and Exhibition Centre”.