L’International Propeller Club nasce negli Stati Uniti agli inizi degli anni venti del secolo scorso al fine di creare uno spirito di fraterna collaborazione fra i soci e promuovere lo sviluppo della marina mercantile americana. Il Club viene nominato richiamando direttamente l’elemento fondamentale per la navigazione e cioè l’elica. Negli anni trenta alcuni soci si trasferiscono a Genova dove fondano la prima sezione in Italia. Negli anni successivi alla seconda guerra mondiale il Propeller Club vive una forte espansione e nascono i Ports of Milano, Napoli, Venezia, Livorno, Ravenna, Brindisi, Torino e Trieste. Nel 1986 i soci Italiani decidono di proteggere maggiormente gli interessi della marina mercantile Italiana e fondano, separandosi dal Propeller americano, quello che diviene l’odierno “The International Propeller Club” avente come scopi statutari di:

  • Promuovere, appoggiare e sviluppare le attività marittime allo scopo di migliorare le relazioni umane ed i rapporti internazionali;
  • Promuovere pertanto il commercio, le pubbliche relazioni ed uno spirito di amicizia e di propositi comuni tra persone impegnate ed interessate nelle attività connesse ai trasporti marittimi, terrestri ed aerei;
  • Favorire la formazione e l’aggiornamento tecnico, culturale e professionale tra tutti gli appartenenti alle categorie economiche e professionali legate alle attività marittime e dei trasporti internazionali e nazionali;
  • Promuovere l’incontro e la riunione di persone, i cui sforzi comuni possano permettere il raggiungimento di obiettivi prefissati, anche in collaborazione con altre organizzazioni aventi scopi similari, nazionali od internazionali;
  • Coordinare l’attività e l’interscambio di programmi, notizie, informazioni tra i Clubs aderenti al The International Propeller Clubs, promuovendo e sviluppando amichevoli relazioni tra i Soci dei singoli Clubs aderenti, nel quadro più ampio dell’interesse generale.

Attualmente l’International Propeller Club Port of Milan è impegnato nell’organizzazione di una serie di attività ad ampio spettro tra cui una serie di iniziative volte a diffondere la cultura della navigazione, del trasporto e della logistica così come iniziative dirette a promuovere lo sviluppo di sinergie tra tutti i soggetti coinvolti al fine di migliorare l’efficienza del sistema Italia. Da quest’ultima prospettiva ha visto la luce il progetto “MINOVA” che vede coinvolte autorità, operatori del settore e studiosi al fine di connettere in maniera competitiva il Porto di Genova con il suo retroterra naturale, Milano.

Il 23 ottobre 2015 a Palazzo Turati (Via Meravigli 9/b, Milano) il The International Propeller Club – Port of Milan ha organizzato la XIV Convention Nazionale Propeller e il convegno dal titolo” La logistica italiana, leva strategica per l’economia internazionale”.

L’International Propeller Club di Milano ha anche un Gruppo Giovani al fine di creare un’ottima sinergia fra Junior e Senior permettendo ai giovani di entrare a diretto contatto con la realtà viva di un settore cruciale della vita commerciale.